Tutti i benefici dell’orto in affitto

Da qualche anno si fa un gran parlare dell’orto a domicilio, un progetto che sta acquisendo sempre più consensi da parte dei consumatori.

In realtà questo fenomeno si è affermato intorno all’800 con i giardini condivisi di Parigi (jardins ouvriers), promossi dal riformatore sociale Jules Auguste Lemire. Ma di cosa si tratta esattamente? E quali sono i vantaggi legati all’agricoltura condivisa? Scopriamo di più nei passaggi successivi.

Che cos’è l’orto in affitto?

Innanzitutto ci sembra doveroso fare un po’ di chiarezza in merito all’argomento che stiamo affrontando. Vediamo dunque in parole povere cos’è e come funziona l’orto in affitto.

  1. Terreni da coltivare in affitto

Fondamentalmente si tratta di appezzamenti di terreno agricolo dalla grandezza variabile concessi in affitto dal proprietario e finalizzati alla coltivazione biologica, dunque totalmente priva di concimi chimici. Insomma, la scelta ideale per mangiare sano tutelando la saluta di tutta la famiglia.

  1. Possibilità di coltivare da soli o da remoto

A seconda delle proprie esigenze si può decidere se coltivare personalmente l’orto in affitto, oppure se incaricare i locatori di occuparsi di tutti i lavori, dalla semina e alla concimazione naturale fino al prodotto finito (formula più indicata per chi non ha competenze agricole).

  1. Possibilità di consegna direttamente a casa
  1. Possibilità di consegna direttamente a casa

Quando è il periodo di raccolta si potrà decidere se raccogliere personalmente i prodotti o se procedere con l’ordine di spedizione direttamente e comodamente da casa.

Perché scegliere l’orto in affitto?

Oltre a costituire un vero e proprio toccasana per la salute, gli orti in affitto apportano una serie di vantaggi che vanno dalla possibilità di approfondire i propri hobby a quella di risparmiare soldi in maniera responsabile. Ma non è tutto. Abbiamo cercato di elencare i principali benefici degli orti a domicilio nei passaggi successivi.

  1. Frutta e verdura sempre fresca

Tutti gli orti in affitto sono famosi per la presa di distanza dall’utilizzo di pesticidi e concimi, il che significa che ogni giorno si potrà portare in tavola frutta e verdura fresca appena colta.

I benefici di mangiare frutta e verdura di qualità, come ben sappiamo, sono tantissimi e vanno dalla riduzione del rischio cardiovascolare all’idratazione dell’organismo. Per non parlare della possibilità di intraprendere un’alimentazione varia ed equilibrata, la base per mantenersi in buona salute.

  1. Una scelta ecosostenibile

L’orto in affitto è personalizzabile. In poche parole decidi sempre tu cosa portare a tavola e cosa no. Anche perché, ognuno di noi ha delle preferenze culinarie e questo è innegabile. Di conseguenza, mangiando solo quello che più ci piace, non si corre più il rischio di buttare via il cibo e si fa un gesto riguardoso nei confronti del nostro pianeta.

Oltre a ciò, le piante dell’orto immettono ossigeno prezioso nell’aria e aiutano a ridurre l’inquinamento atmosferico. Inoltre assorbono l’acqua piovana, riducendo la quantità di deflusso che attraversa le strade e trasporta sostanze inquinanti nei fiumi e nei laghi.

  1. Provenienza dei prodotti sempre tracciabile

Conoscere l’origine e la provenienza degli alimenti è – oltre che un diritto – un aspetto fondamentale al fine di scegliere sempre la qualità. Purtroppo come ben sappiamo, non sempre l’etichettatura alimentare è chiara e trasparente.

Invece, puntando sull’adozione di un orto, sai sempre ciò che stai acquistando, ovvero un raccolto fresco e completamente privo di contaminazioni.

A differenza di quando acquistavi nei supermercati, non devi più domandarti se il prodotto è stato congelato o trattato con additivi per migliorarne la conservazione e l’estetica o per quanto tempo ha viaggiato per arrivare alla tua tavola.

  1. Promozione del benessere psicofisico

Se hai la passione per la terra e desideri coltivare personalmente il tuo orto in affitto puoi farlo senza alcun problema. Vivrai un esperienza gratificante e salutare sia per la mente che per il corpo. Camminare, piegarsi, scavare, piantare e annaffiare sono piccoli gesti che non fanno altro che migliorare il proprio benessere psicofisico.

  1. Non si smette mai di imparare

Se lo desideri puoi essere affiancato da un esperto per la progettazione e la cura del terreno. Questo progetto è quindi ideale per chi non ha mai coltivato e vuole iniziare a muovere i primi passi.

Generalmente la figura del contadino non manca mai ed è utilissima per ricevere consigli su come ottenere il miglior raccolto possibile. Dunque l’orto è un’esperienza fantastica che non smette mai di insegnare.

  1. Può trasformarsi in un’attività educativa

Oltretutto, lavorare personalmente i campi è un’attività ricreativa educativa, ideale da svolgere con i ragazzi.

L’esodo progressivo dalla campagna alla città ha ridotto l’attività agricola, a tal punto che le generazioni più giovani residenti nelle città conoscono poco l’universo agricolo dei loro antenati. E quale miglior soluzione dell’orto in affitto per avvicinare i giovani alla natura in maniera coinvolgente?

Per non parlare del fatto che la maggior parte dei bambini ama stare all’aria aperta, scavare il terreno, sporcarsi e guardare le piante crescere. Con l’orto in affitto i bambini possono apprendere nuove abilità, divertirsi, socializzare e sviluppare fiducia in se stessi trascorrendo del tempo tra la natura.

  1. Si può coltivare da remoto

Non puoi dedicarti personalmente alle preparazione del terreno? Nessun problema dal momento che puoi affidare la gestione del terreno a un esperto.

Tuttavia potrai visitare personalmente il tuo orto ogni volta che lo vorrai, così da poter verificare lo stato di crescita delle piante o semplicemente per stare all’aria aperta respirando aria fresca.

  1. Ricevi la spesa a casa

Un altro vantaggio dell’orto in affitto che ci teniamo a sottolineare riguarda la possibilità di ricevere le cassette di frutta e verdura presso la propria abitazione, senza il bisogno di doversi mettere in macchina. Ti basterà ordinare i prodotti che desideri, scegliere quando riceverli e attendere la consegna comodamente sul divano.

  1. Si risparmia denaro

Infine, se decidi di coltivare personalmente il terreno, non sarà necessario acquistare nulla visto che ti verranno prestati gli strumenti di cui hai bisogno. La maggior parte delle aziende includono nel costo tutto, anche i semini. Questo vuol dire che ridurrai al minimo le tue spese.

Pagina originale > conosciroma.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00