Settembre: come prendersi cura di balconi e giardini

Alcune indicazioni semplici per curare i vostri balconi e giardini a settembre e averli perfetti in primavera.

Settembre è il mese della ripartenza dopo la lunga pausa estiva. Le attività lavorative riprendono a pieno ritmo, ma non dobbiamo trascurare la cura delle piante in vaso o da giardino.

Il terreno

In questo mese è fondamentale curare il terreno. Se avete sui vostri balconi delle piante in vaso è consigliabile trattare il terreno eliminando le parti secche e i detriti. Inoltre, è importante smuoverlo un po’, con un piccolo rastrello e aggiungere altro terriccio se vi sembra che il livello del vaso si sia abbassato.

È importante dare nuovo nutrimento al terreno e quindi alla piante, aggiungendo del fertilizzante nelle dosi adatte alla pianta e alla quantità del terriccio che andate a nutrire. Troppo fertilizzante potrebbe rovinare il terreno e bruciare le radici.

Il giardino

Lo stesso discorso vale per i giardini e se avete delle siepi, questo è il momento giusto per effettuare la potatura. Potreste affidarvi ad un giardiniere esperto che potrebbe conferire alle vostre piante da barriera un aspetto armonioso, creando dei veri e propri ricami di verde. Questo suggerimento, ovviamente, vale anche per le siepi che avete in vaso.

A settembre è consigliabile anche tagliare il prato per agevolarne la ripresa vegetativa, avendo cura anche di estirparne le parti rovinate o secche. Se amate i fiori, questo è il periodo giusto per seminarne alcuni come i papaveri, che fioriranno ad inizio primavera, senza dover ricevere particolari cure. Le prime piogge causano l’insorgere delle erbacce; è consigliabile estirparle e non reciderle, avendo cura di non rovinare il prato o il seminato.

Questi semplici, ma importanti accorgimenti, tipici del mese di settembre, permetteranno ai vostri giardini e balconi di essere perfetti in primavera.

Settembre: come prendersi cura di balconi e giardini

Pagina originale > www.atuttonotizie.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00