Alla scoperta dei giardini più belli della Lombardia… da contemplare e amare

Vi portiamo nel verde, nei più bei giardini della Lombardia, dove poter scoprire le fioriture primaverili e godersi i profumi e i colori della bella stagione. Anche in questo periodo è possibile ammirare alcuni parchi della Lombardia. In questa lista si trovano i più belli e i più ricercati, non solo dai botanici e dagli amanti delle piante, ma anche da semplici visitatori che non si vogliono far scappare le meraviglie di questi parchi storici. I primi due della lista sono giardini aperti anche in questo periodo di emergenza sanitaria, gli altri tre riapriranno nei prossimi giorni.

Castello Quistini, Brescia

Nella splendida dimora cinquecentesca è possibile fare un tour guidato tra i giardini del castello. Nel parco ci sono migliaia di varietà botaniche presenti, 1500 varietà di rose, ortensie, alberi da frutto, in un perfetto mix tra botanica, giardinaggio, arte e storia della Franciacorta. Non mancano un laghetto e le stanze della dimora antica da ammirare. Puoi anche scegliere dei fiori nel vivaio del Castello, con le magnifiche fioriture di rose di questo periodo.

Villa Carlotta, Como

La Villa è situata nello splendido scenario del lago di Como. Anche se con due mesi di ritardo, Villa Carlotta è in fase di riapertura. Potrai visitare sia il museo, sia il parco che ha adottato nuovi protocolli di sicurezza. La Villa fu costruita dal marchese Giorgio Clerici alla fine del 1600. Imponente ma sobria, Villa Carlotta è circondata da un giardino all’italiana, di fronte allo scenario mozzafiato di Bellagio. Attualmente il Giardino Botanico sta attraversando il suo momento migliore con le fioriture di rododendri e azalee, rose e ortensie.

Giardino Botanico Fondazione André Heller, Brescia

Il giardino è attualmente chiuso a causa dell’emergenza sanitaria, ma riaprirà nei prossimi mesi, quindi puoi programmare qui la tua gita, magari in estate. L’artista Andrè Heller ha creato il suo giardino paradisiaco nel corso degli anni. Sono ospitate piante provenienti da tutto il mondo. Un’opera d’arte a 360 gradi: al suo interno puoi infatti trovare anche sculture di artisti come Keith Haring, Roy Lichtenstein, Erwin Novak, Susanne Schmoegner, Rudolgh Hirt.

Roseto della Pace, Varese

Il giardino è attualmente chiuso ma riaprirà nei prossimi giorni. Il Roseto della Pace si trova all’interno del Poliparco Le Rivette a Induno Olona, in provincia di Varese. Nel giardino è possibile ammirare oltre mille varietà di rose provenienti da tutto il mondo, rose da collezione, antiche e moderne, innumerevoli varietà e colori. Il roseto è accessibile anche da persone con disabilità. Ogni anno nell’ultima settimana di maggio/prima settimana di giugno si svolge il concorso dedicato alla rosa recisa più bella rosa dell’anno.

Orto Botanico di Brera, Milano

Voluto da Maria Teresa d’Austria alla fine del Settecento, l’Orto Botanico di Brera conserva diverse centinaia di specie di piante e offre scorci paradisiaci. Puoi trovare piante ed erbe officinali, alberi secolari e due laghetti con le papere. Ci sono anche grandi alberi tra cui due gingko biloba piantati ai tempi di Maria Teresa. Attualmente il parco è chiuso ma a breve riaprirà. L’ingresso è gratuito.

Pagina originale > www.radiomontecarlo.net

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00